L’Erba Luigia, o Cedrina, o Lippia. Utilissima nell’orto e nel giardino - Coltivare l'orto

Coltivare l'orto
Vai ai contenuti

Menu principale:

L’Erba Luigia, o Cedrina, o Lippia. Utilissima nell’orto e nel giardino

Antologia > Tutti gli argomenti > Aromatiche
 
 
L’Erba Luigia, o Cedrina. Utilissima nell’orto e nel giardino

La Aloysia citriodora è una pianta arbustiva  della famiglia delle Verbenacee. Il nome Erba Luigia le è stato dato in omaggio a Maria Luisa di Parma, moglie di Carlo IV di Spagna, vissuta tra il 1700 e il 1800. L'appellativo citriodora vuole ricordare il suo  intenso profumo di limone
L'Erba Luigia in effetti non è proprio un'erba, sia per il suo ciclo vitale (si tratta di una perenne) sia per la sua crescita: si tratta di un arbusto che può assumere anche l'aspetto di un discreto cespuglio, infatti può raggiungere l'altezza di tre metri nella sua crescita.


Erba Luigia, o Cedrina, o Lippia
Le foglie soni lanceolate, di colore verde chiaro, e d'inverno cadono. Emanano un gradevole profumo di agrumi, somile a quello della Melissa. Per questa proprietà l'Erba Luigia viene usata anche in funzione di repellente per le zanzare, coltivandola in grossi vasi che nei periodi adatti possono essere avvicinati ai luoghi da proteggere


Erba Luigia in fiore
E' diffusa in tutta l'Europa, ma la sua origine è nell'America del Sud, dove cresce allo stato selvatico in Cile, Perù e Argentina. I fiori dell'Erba Luigia sono  piccoli e bianchi o lilla., raggruppati a formare  infioresenze a spiga.


Una spiga fiorita di Erba Luigia

SCOPRI L’HOBBY PIU’ ANTICO E PIU’ ATTUALE
Scopri e diventa un coltivatore d’orto esperto. Basta un fazzoletto di terra, ma anche solo QUALCHE VASO sul tuo balcone.
METTI A FRUTTO I TUOI SPAZI INUTILIZZATI.
Porta sulla tua tavola cibi naturali ottenuti al solo prezzo del tuo amore e della tua passione.
Ristabilisci un contatto positivo con la natura, l’alternarsi delle stagioni, il sole, la luna, la pioggia  e  il cielo che ti circonda.
Entra nel mistero del seme che dà orIgine alla vita nel grembo della terra.
I libri di “Edizioni Coltivare l’orto”  che ti proponiamo (anche in formato ebook) sono stati scritti da un vero hobbysta dell’orto con una esperienza di più di mezzo secolo, che lo ha portato a essere maestro sia delle tradizioni più antiche  che delle tecniche più  moderne.
Su questi libri troverai informazioni che vanno ben oltre le comuni nozioni circolanti sul web, spesso ripetute e inesatte.
Per saperne di più

In Italia  è conosciuta anche come Cedrina, Lippia, Limoncina o Verbena odorosa.
Dalle sue foglie si estrae un olio essenziale usato nell'industria cosmetica. Le foglie e i fiori essiccati si possono usare per profumare gli ambienti, come si fa con la lavanda.
Può essere usata per preparare delle tisane rilassanti, in quanto  contiene melatonina, una sostanza usata come rilassante naturale che concilia il sonno.
Le foglie giovani, i rametti apicali e i fiori da conservare si raccolgono verso la fine della primavera, oppure all'inizio dell'autunno.


Rameti apicali di Erba Luigia raccolti per la preparazione di tisane o per la conservazione.
Può essere usata per preparare delle tisane rilassanti, in quanto  contiene melatonina, una sostanza usata come rilassante naturale che concilia il sonno.
Le foglie giovani, i rametti apicali e i fiori da conservare si raccolgono verso la fine della primavera, oppure all'inizio dell'autunno.


Erba Luigia coltivata in vaso. Può raggiungere dimensioni discrete quindi la crescita va accompagnata con rinvasi da eseguire ogni anno a fine autunno



Erba Luigia potata a fine autunno in attesa della ripresa vegetativa della primavera. D'inverno perde le foglie.
Buon orto a tutti !!!
SCARICA I NOSTRI EBOOK GRATUITI

Iscriviti alle News di Coltivare l'orto

Verrai subito reindirizzato alla pagina per scaricare tutti gli ebook gratuiti disponibili

Torna ai contenuti | Torna al menu