In luglio è tempo di seminare il radicchio di Chioggia - Coltivare l'orto

Coltivare l'orto
Vai ai contenuti

Menu principale:

In luglio è tempo di seminare il radicchio di Chioggia

Antologia > Tutti gli argomenti > Radicchio o Cicoria rossa
 
In luglio è tempo di seminare il radicchio di Chioggia

Il radicchio  si può coltivare tutto l'anno scegliendo opportunamente le varietò più indicate per la stagione. Però la sdemina fatta nel mese di luglio consente di avere il prodotto nel corso dell'autunno e dell'inverno,  cioè nel periodo in cui nell'orto si   verifica la maggiore scarsità di prodotti.
In effetti, una gestione oculata delle semine consente di avere prodotti nell'orto per tutto  l'anno, evitando l'affollamento produttivo  dell'estate e la desertificazione delle aiuole da dicembre in poi.
Anche se il termine "radicchio" evoca l'inverno, dobbiamo ricordare che l'ortolano deve avere l'occhio lungo. La semina va fatta molto prima,  e luglio è il mese migliore.


Semina manuale  del radicchio  in un contenitore alveolare in polistirolo. Deponete tre-quattro semi  in ogni alveolo. Dopo l'emersione  dovrete praticare il diradamento,  lasciando in ogni alveolo solo la piantina più bella.
Non fate assolutamente la semina a spaglio in un unico contenitore, poiché , al momento del trapianto, dovreste ricorrere allo sradicamento delle piantine (trapianto  a radice nuda) che spesso ha altissime percentuali di insuccessi. Coltivate ogni piantina  in un singolo pane di terra: al trapianto  potrete trasferirla nell'orto senza sottoporla a traumi.


Piantine appena emerse. Quando saranno alte un paio di centimetri potrete eseguire il diradamento, lasciando una sola piantina per ciascun alveolo. Inoltre, preparate piantine almeno in numero doppio  rispetto alla quantità occorrente: al momento dei trapianto userete solo le più belle. Non considerate una crudeltà sopprimere le altre: la natura funziona così. Pensate che su migliaia semi prodotti da una pianta, sopravvive solo il numero esiguo  necessario a  mantenere stabile la varietà
Utilizzate solo semi di qualità e all'acquisto verificate due parametri importanti:
- Il periodo di semina consigliato, che può variare molto a seconda della varietà.
- La data di scadenza della bustina, o comunque la data di confezionamento  che deve essere quella dell'anno precedente. Semi troppo vecchi faticano a ferminare e comunque sono deboli.
Alcune caratteristiche dei semi di radicchio:
Durata germinativa 2-4 anni
Temperatura favorevole alla germinazione 20-25C°
Semi per grammo: 700
Tempo di emersione:4-6 giorni


Piantine di radicchio in crescita. Alcune sono già pronte al trapianto.  Notate che il radicchio "rosso" è  verde in quasi tutta la sua vita, diventa rosso solo a maturazione.

Profondità di semina
I semi di cicoria sono minuscoli (un grammo ne contiene circa 700) e di ciò occorre tenere conto quando si fa la semina. Se si interrano troppo profondamente, non riusciranno ad emergere. Se si  mettono troppo in superficie, moriranno per mancanza di umidità.
Per la semina procedete così:
- pressate il terriccio  negli alveoli in modo da otttenere un "piano"  circa  un centimetro sotto  il bordo (per pressare usate un oggetto cilindrico dello  stesso diametro dell'alveolo)
- sulla superficie pressata e inumidita fate cadere tre-quattro semi
- con un setaccio fine spolverate sugli alveoli del terriccio o sabbia fine, che copra i  semi con uno spessore uniforme di 2-3 millimetri.
- Nebulizzate con acqua in getto finissimo che non muova la terra scoprendo i semi
Tenete coperto per un paio di giorni almeno con un telo di plastica, per conservare l'umidità finchè le prime piantine emergeranno. Considerate che normalmente ci vogliono due-quattro giorni.


Piantine con pane di terra pronte al trapianto

La cicoria rossa nelle prime fasi della sua crescita ha un portamento "aperto" e una colorazione verde. Solo quando  si  avvicina il tempo della maturaz


Cicoria rossa in crescita


Cicoria rossa che sta formando la palla

Trovi interessante questo sito?
Ogni pochi giorni vengono pubblicate novità, schede tecniche, esempi   di coltivazione, prodotti, notizie utili al tuo hobby. Se vuoi   essere informato GRATUITAMENTE  sulle novità di questo sito e degli   altri blog del network.
ISCRIVITI SUBITO. Potrai cancellarti quando vorrai.



Se stai visitandoci dal tuo telefonino o tablet, puoi scaricare la nostra app
per essere sempre collegato IN TEMPO REALE a tutte le novità.



   
Buon orto a tutti !!!
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Riceverai periodicamente e gratuitamente informazioni su tutte le nostre attività, informazioni utili, trucchi e segreti dei vecchi ortolani esperti per ricavare il meglio dal tuo terreno o dal tuo balcone.

Tip

Tip

Tip
Torna ai contenuti | Torna al menu