Raccolto abbondante di zucche? Ecco come conservarle fino alla fine dell’inverno - Coltivare l'orto

Coltivare l'orto
Vai ai contenuti

Menu principale:

Raccolto abbondante di zucche? Ecco come conservarle fino alla fine dell’inverno

Antologia > Tutti gli argomenti > Zucche
 
Raccolto abbondante di zucche? Ecco come conservarle fino alla fine dell’inverno
Le zucche sono ortaggi di grandi dimensioni, che alla raccolta presentano un problema: come consumare tutta questa abbondanza? Ovviamente non è possibile consumare le zucche tutte assieme, dunque si pone il problema di conservarle. Si può ricorrere al congelamento o ad altre tecniche, ma in questo articolo esamineremo la possibilità di conservare le zucche al naturale, il più a lungo possibile, cioè per diversi mesi. Dunque, parleremo di come conservare le zucche intere.
Raccolta
Le zucche si raccolgono quando le foglie sono ingiallite e secche.
La raccolta delle zucche si completa da settembre in poi. Prima regola: non staccate il peduncolo, ma tagliatelo a qualche centimetro di lunghezza (3-5). La via più facile per introdurre muffe e marcescenze è proprio la ferita che si crea nel punto di distacco del peduncolo.
Per evitare muffe e marciumi sarà oppoirtuno, nel periodo della coltivazione, tenere sollevate le zucche dal terreno tramite il telo pacciamante, oppure una piastrella o una tavoletta da sistemare tra la zucca e il terreno.


Raccolta delle zucche. Mamma, aiuto!


Una raccolta abbondante. Non staccate i peduncoli

Asciugatura
Prima di riporre le zucche lavatele bene e rimuovete tutto lo sporco, la polvere e la terra. Poi dovete fare una buona "asciugatura" cioè, prima di immagazzinarle per tutto l’inverno, tenetele al sole per circa dieci giorni (tra settembre e ottobre), per farle asciugare. Al tramonto però portatele al coperto, al riparo dall’umidità.


Fate asciugare le zucche tenendole al sole, di giorno, in un luogo arieggiato


Asciugatura delle zucche
Temperatura
Raccogliete le zucche prima che la temperatura diventi più bassa di 12 gradi.
Evitando di esporle al sole e tenendole in un locale asciutto, potrete conservarle fino alla fine dell'inverno. E' importante che il locale non sia umido, e al riparo dalla luce diretta del sole. La temperatura ideale è tra i 18 e i 22°, cioè quella che tipica delle nostre abitazioni.


Asciugatura delle zucche


Esiste una grandissima varietà di zucche
Prevenzione delle muffe
La zucca può essere mantenuta per almeno 3 mesi e anche più. Talvolta si vengano a formare delle macchie di muffa. Per evitarlo, i contadini usano strofinare della cera sulla buccia. E' possibile usare anche l'olio da cucina, da spargere strofinando con un tovagliolo di carta, in modo che si formi un velo isolante. Non lasciate accumuli di olio, la zucca deve essere solo appena lucida, non grassa.


Tra le zucche che si conservano meglio ricordiamo le Butternut nelle diverse varietà



La zucca Marina di Chioggia si conserva molto bene


Anche la zucca Hubbard è molto adatta alla conservazione

Iscriviti alle News di Coltivare l'orto

Verrai subito reindirizzato alla pagina per scaricare tutti gli ebook gratuiti disponibili

Buon orto a tutti !!!
Torna ai contenuti | Torna al menu